Accueil 2021 Alcantarini- Il coraggio e l’arte di cambiare pagina.

Alcantarini- Il coraggio e l’arte di cambiare pagina.

0
0
49
221623_106725389523018_130514980_n
Nessuno uomo è un ‘isola, ci ha ricordato John Donne e nessuno ama vivere la propria esistenza isolato. Le contrapposizioni, soprattutto quando perdurano per orgoglio e per desiderio di vendetta, bruciano il terreno delle opportunità per i singoli ma anche per la collettività dove questi scontri avvengono.
Se è giusto esplorare le proprie possibilità, realizzare progetti anche quando l’opinione comune non riesce a vederne la validità, ci sono scelte che senza sofisticati ragionamenti filosofici, appaiono inutili e dannose per tutti.
Ed è lì che il buon senso e il rispetto per gli altri deve avere il sopravvento o deve essere consentito ascoltare più voci.
Ma il girare la pagina e i cambiamenti di rotta, anche se richiesti con fermezza, possono e devono assumere il tono della collaborazione, poiché alla fine essi vengono ricercati per il bene comune e non per l’’imposizione di chi può.
Sono tante le situazioni più o meno gravi o significative che bloccano lo sviluppo di questa Valle e non solo se parliamo di economia.
Ci sono consuetudini di imposizione e di non-ascolto delle parti che hanno influenzato moltissimo i decenni passati di quest’area.
Ovvio,queste modalità di gestione sono diffuse anche altrove.
Noi Alcantarini non siamo gli unici abitanti di un’area ad aver vissuto male a causa di azioni amministrative poco illuminate e retrograde. In una fase di trasformazione profonda il nostro tessuto sociale è stato frammentato, impoverito e, ahimé , autentiche fratture del territorio, sono state avallate a causa di vincoli irrazionali posti da Enti inutili e da una imprenditoria locale troppo chiusa su se stessa.
Si può cambiare sempre, però. E se i cambiamenti non sono tutti ben visibili sono nell’agenda di coloro che reggono le sorti dei nostri luoghi, qualcosa possono suggerire, evidenziare tutti i cittadini che in questi anni hanno appreso l’arte di partecipare e di fare.
Le associazioni, i comitati, i gruppi, tutti coloro che sono consapevoli dell’importanza di agire per cambiare e migliorare la realtà in cui viviamo senza conflitti possono contribuire a evidenziare problemi e anche a proporre soluzioni. Solo un clima di odio blocca tutto e fa ristagnare la violenza.
Questa Valle è la nostra casa, rendiamola bella, adatta alle esigenze nostre e di chi ci onora di visitarla. Tutti possiamo aiutare e tutti dobbiamo favorire la scrittura di tante nuove belle pagine.
  • La grande muraglia

    Sei…sei, si, ancora sei la grande muraglia che protegge e confina e quella  forza che isti…
  • Evenos-temps rélatif

          Temps rélatif Mon coeur bat Trop de secondes Sur cette ligne chaque j…
  • Verso l’ignoto

      Navigare a vista è ora un’abitudine ma quando arriva il vento che forte ti so…
  • Accomodamenti

          L’insopportabile vuoto imposto ora è coperto con braccia rigide…
  • Ode à Léo (Éléonore)…Hubix Jeee

            Date de l’envoi : 2021-04-04 10:38:15 L’univers se…
Charger d'autres articles liés
  • Verso l’ignoto

      Navigare a vista è ora un’abitudine ma quando arriva il vento che forte ti so…
  • Accomodamenti

          L’insopportabile vuoto imposto ora è coperto con braccia rigide…
  • Ode à Léo (Éléonore)…Hubix Jeee

            Date de l’envoi : 2021-04-04 10:38:15 L’univers se…
Charger d'autres écrits par galatea
  • Verso l’ignoto

      Navigare a vista è ora un’abitudine ma quando arriva il vento che forte ti so…
  • Accomodamenti

          L’insopportabile vuoto imposto ora è coperto con braccia rigide…
  • Ode à Léo (Éléonore)…Hubix Jeee

            Date de l’envoi : 2021-04-04 10:38:15 L’univers se…
Charger d'autres écrits dans 2021

Laisser un commentaire

Consulter aussi

Les patates du mal

  C’est à cause du Plat Pays ,de ma nouvelle vie Que vous souffrez pour ma poésie J’…