Accueil 2019 Forse farò bang !

Forse farò bang !

0
0
158

 Image de prévisualisation YouTube

Dietro il solito, tutto si muove.

Le sento bene le mie cellule  che, tutte insieme,

stanno facendo la mia rivoluzione.

Qualcosa apprendo

ma non so dare una risposta

a tanta, ovvia, trasformazione.

Sono mille rivoli

che aprono il varco

con una strada senza ritorno :

l’annullamento di una banale costruzione.

A nulla serve  l’aver pensato

forse intuito

 o anche scritto con sincerità .

Ero molecola, poi , invasa da gioia

ho copulato con ogni nobile emozione.

Ho intrecciato perle di piacere

e grandi sogni, nuvole sui bracieri

di una vita-fuoco

che tutto anima

e fa sparire quando cambia il soffio

e arriva il gelo del cambiamento

apice indiscusso

 del nostro mistero.

.67524502_10221035979876275_2684060728402378752_n

  • La grande muraglia

    Sei…sei, si, ancora sei la grande muraglia che protegge e confina e quella  forza che isti…
  • Evenos-temps rélatif

        Temps rélatif   Mon coeur bat Trop de secondes Sur cette ligne chaque j…
  • Sleep walk

            …
  • Coabitazione di parole in scadenza

    Non osi dire. Per scaramanzia ? E immagino subito  un certo rimuginare. I passi falsi e la…
  • Dumià

    …puis j’ ai poli les mots-ruines et avec le vert d’un mince espoir j&rsq…
Charger d'autres articles liés
  • Sleep walk

            …
  • Coabitazione di parole in scadenza

    Non osi dire. Per scaramanzia ? E immagino subito  un certo rimuginare. I passi falsi e la…
  • Dumià

    …puis j’ ai poli les mots-ruines et avec le vert d’un mince espoir j&rsq…
Charger d'autres écrits par galatea
  • Insieme alle mie ombre

      Le foto riemergono, nuovi fantasmi che senza mistero facebook ripropone. E condivido, an…
  • Cry Band cover

  • Sauter sur le 2020

    Et après milles pauses, un milliard de peurs je retombe encore  sous le charme  calme d&rs…
Charger d'autres écrits dans 2019

Laisser un commentaire

Consulter aussi

Carpe Noctem

  Le jour reprend sa cape nocturne ses parois d’ombres épaisses tombent taisant les m…