Accueil 2019 Faitvrai

Faitvrai

0
0
30

 

Sei tu, straniera, che mi hai fatto

riaffondare in questo luogo

dove tutto mi appartiene

dove tutto mi può far male

dove tutto mi  è impossibile

da ignorare.

Sei tu,straniera

che mi ha fatto rivedere

decennni interi in  un breve « tale »

quando la sera, aspettando il fresco

con i gatti intorno

abbiamo ripreso ogni filo lungo

del nostro girovagare.

Sei tu, straniera

che mi conosce bene

che hai fatto riapparire

il sorriso vero

mentre il mélange

di mille delusioni del mio racconto

diventava accettabile passato.

Ancora un saluto

e questa mia realtà

-immensamente ricca-

non riesce a colorarsi

di solide presenze

che mi ricordano quanto

magnificamente

anche con te io ho vissuto.

 

 

  • La grande muraglia

    Sei…sei, si, ancora sei la grande muraglia che protegge e confina e quella  forza che isti…
  • Evenos-temps rélatif

        Temps rélatif   Mon coeur bat Trop de secondes Sur cette ligne chaque j…
  • Quando Bianca e gli altri…

      La mia voce ora è  troppo roca. Ha sciolto note e si è raggelata quando l’ in…
  • Wish you were here for Julian Assange

  • Cosa vuole « il poeta ».

          Tu mi perdonerai se troppo spesso dietro i tuoi lamenti io leggo solo…
Charger d'autres articles liés
Charger d'autres écrits par galatea
  • Quando Bianca e gli altri…

      La mia voce ora è  troppo roca. Ha sciolto note e si è raggelata quando l’ in…
  • Cosa vuole « il poeta ».

          Tu mi perdonerai se troppo spesso dietro i tuoi lamenti io leggo solo…
  • Maria, tua madre

      Anche se porto proprio il suo nome, io quella nonna non l’ho incontrata mai. …
Charger d'autres écrits dans 2019

Laisser un commentaire

Consulter aussi

Cartographe

    Tu dessines lentement Un paysage bien connu Confirmant ses confins d’un regard d…