Accueil 2018 L’odore del fico selvatico

L’odore del fico selvatico

0
0
97

 

 

Image de prévisualisation YouTube

 

Lungo la salita, stanotte

il fico selvatico

fa ritrovare il suo profumo.

Giocano con i ruderi le fiammelle

e la brezza  ancora calda

annuisce serena

al gioco del rivivere ancora.

Nostalgici e curiosi si mescolano

nelle strette e ripide vie.

Si mangia, si suona

si confida il sogno

di un ‘altra Sicilia.

Le foglie ruvide del fico

domani affronteranno ancora il sole

vitale e violento

i nostri sogni, forse, si rispegneranno

come  fiammelle senza nuova cera.

  • La grande muraglia

    Sei…sei, si, ancora sei la grande muraglia che protegge e confina e quella  forza che isti…
  • Evenos-temps rélatif

        Temps rélatif   Mon coeur bat Trop de secondes Sur cette ligne chaque j…
  • Dammi una sigaretta

        Dammi una sigaretta giusto per la posa. Ho sempre amato fare sbuffi di fumo …
  • Vassili e quanti altri

      E’ arrivato stamattina davanti al cancello a piedi nudi e tutto graffiato con…
  • Faitvrai

      Sei tu, straniera, che mi hai fatto riaffondare in questo luogo dove tutto mi appar…
Charger d'autres articles liés
  • Dammi una sigaretta

        Dammi una sigaretta giusto per la posa. Ho sempre amato fare sbuffi di fumo …
  • Vassili e quanti altri

      E’ arrivato stamattina davanti al cancello a piedi nudi e tutto graffiato con…
  • Faitvrai

      Sei tu, straniera, che mi hai fatto riaffondare in questo luogo dove tutto mi appar…
Charger d'autres écrits par galatea
  • Decostruzioni

    E non vorrei dimenticarti. Raccolgo tutto per non farti sparire e indosso anche le tue par…
  • Così mi pare

        Vadano dove vogliono tutti questi giorni. Le loro ossa, reticolo di tristezz…
  • Quell’urlo ancora ignoto.

      Non conosco la tempesta che mi sdradica. Sono onde furiose, accanite strappaterra, …
Charger d'autres écrits dans 2018

Laisser un commentaire

Consulter aussi

Au noir, par un soir d’eté

Phare bénévole L’amie d’argent reprend sa place Et nous rassure Le soir que le…