Accueil 2015 2016 L’altra sera…

L’altra sera…

0
0
88

a2b58c2a20d33efcbb8f3835ab3deb8b--chicago-skyline-skyline-art

Ho visto l’altra sera

un uomo già un po’ curvo

girare verso destra.

Aveva il passo stanco

qualcosa tra le mani

e tanto freddo addosso

da farlo rallentare

come avesse una catena.

Ho visto l’altra sera

la donna sua compagna

andare ancora altera

la chioma tutta argento

con fili di alba chiara.

Sembrava un po’ svuotata

di ardori e « poi » futuri

ma aveva tra le mani

un cesto quasi pieno

di angosce traboccanti

con macchie molto brune

e, lungo tutto il fianco

un sogno rattrappito

di vita più sincera.

Ho visto l’altra sera…

amici conosciuti, delle ombre

a fior di pena:

per lui, i grigi  baffi radi

raccontano l’incontro fatto  al buio

con stolidi malanni

l’oblio degli amici

e il senso dell’inutile, truccato

con i piatti  troppo ricchi della cena.

Ho visto l’altra sera…

la donna favolosa

cercare ancora occhi

per credere di esistere

ed essere la foglia sempreverde

che vibra a primavera.

  • La grande muraglia

    Sei…sei, si, ancora sei la grande muraglia che protegge e confina e quella  forza che isti…
  • Evenos-temps rélatif

        Temps rélatif   Mon coeur bat Trop de secondes Sur cette ligne chaque j…
  • Dammi una sigaretta

        Dammi una sigaretta giusto per la posa. Ho sempre amato fare sbuffi di fumo …
  • Vassili e quanti altri

      E’ arrivato stamattina davanti al cancello a piedi nudi e tutto graffiato con…
  • Faitvrai

      Sei tu, straniera, che mi hai fatto riaffondare in questo luogo dove tutto mi appar…
Charger d'autres articles liés
  • Dammi una sigaretta

        Dammi una sigaretta giusto per la posa. Ho sempre amato fare sbuffi di fumo …
  • Vassili e quanti altri

      E’ arrivato stamattina davanti al cancello a piedi nudi e tutto graffiato con…
  • Faitvrai

      Sei tu, straniera, che mi hai fatto riaffondare in questo luogo dove tutto mi appar…
Charger d'autres écrits par galatea
  • Quelle corde dell’Ego

      E lo chiamano cancro. Folle, denso di rancore. Grande nodo da sciogliere senza mani…
  • Last Christmas …Ciao Michael !

    Ricordi, ricordi quando bastava uno sguardo per cambiare d’umore e immaginavi quasi …
  • Leur Nuit est toujours sans Étoiles

    Affligée par une paresse de modification en pire je me balance entre les jours. Tout le ma…
Charger d'autres écrits dans 2016

Laisser un commentaire

Consulter aussi

Salt Hill Park

  J’ai garé la voiture un peu loin du park et je le traverse avec mon allure &l…