Accueil 2012 Stūpa

Stūpa

1
0
137

 

Un canovaccio senza pretese

raccoglitore delle espansioni

che questo cuore ama creare

 vere onde lunghe di un sentimento

che attraversa i poli

opposti del nostro mondo

Eppur si muove…

eliocentrica connivenza

che il  vento aiuta a dilagare

tra quelle orbite tutte infinite

che ricompongono in emozione

corpi vaganti

e  consenzienti

quando l’essenza

è beatitudine

assenso plurimo del divenire

fonte suprema di comprensione

e quotidiana ispirazione

Stūpa dans 2012 556454_467533616610386_1719323051_n

  • La grande muraglia

    Sei…sei, si, ancora sei la grande muraglia che protegge e confina e quella  forza che isti…
  • Evenos-temps rélatif

          Temps rélatif Mon coeur bat Trop de secondes Sur cette ligne chaque j…
  • E poi… i nodi

      Ci sarà sempre qualcosa di non detto troveremo sempre un muro che è incrollabile. D…
  • Quasi un filo di fumo

      Non è certo fumo di plastica no, non  è davvero   fumo nocivo ma solo segno di un f…
  • Li conosco e li amo

    Ho ancora dentro le narici l’odore umido di cooked beef per gatti amati, per cani pr…
Charger d'autres articles liés
  • E poi… i nodi

      Ci sarà sempre qualcosa di non detto troveremo sempre un muro che è incrollabile. D…
  • Quasi un filo di fumo

      Non è certo fumo di plastica no, non  è davvero   fumo nocivo ma solo segno di un f…
  • Li conosco e li amo

    Ho ancora dentro le narici l’odore umido di cooked beef per gatti amati, per cani pr…
Charger d'autres écrits par galatea
  • onde universali

      Uscire piano dagli stretti blocchi del quotidiano chiudere gli occhi e  andare poi …
  • Au cap

      Porte fermée sur le monde le château sur le cap ouvre la fenêtre sur la mer solitai…
  • M. Heizenthlay

           Un rosso teatrale, la posa fatale e quello sguardo che scava nel pro…
Charger d'autres écrits dans 2012

Laisser un commentaire

Consulter aussi

Sabbie d’oro a Naxos

      Le grand jaune  se cache Au tourner de longues heures de cinabres Qui étourdissent e…