Accueil Non classé Come l’acqua del canale& Dopo la curva di Mme Betty

Come l’acqua del canale& Dopo la curva di Mme Betty

0
0
48

Come l'acqua del canale& Dopo la curva di Mme Betty estate2012bis-066-300x225

 

Image de prévisualisation YouTube

 

Non so più come dire

che mi piace guardare senza attese o speranze

tralasciando quel vivere con le danze e la scena

Nel mio angolo ho la quiete e la voglia di fare

per creare la mia pace

Amo questa mia fase

tinta di tenerezza e di chiare emozioni

senza strane follie o angosce di un altrove

Sento infine il mio ritmo

divenire naturale come l’acqua che scorre

da cent’anni nel canale

 

Versione modificata con traduzione in francese

Je ne sais plus comment vous dire

que désormais je préfère vous regarder
mais sans attentes
négligeant ma vie d’antan
faite de danses et qui aimait la scène

Non so più come dirvi
che ormai preferisco guardarvi
ma senza attese o speranze vane
tralasciando quel vivere con le danze e la necessità di una scena

J’aime cette nouvelle phase
que la tendresse et les émotions claires
peignent de lumière et d’une belle certitude
qui sent la béatitude
loin des folies et des angoisses
d’un étrange ailleurs trop intense
et au risque d’inquiétudes

Amo questa mia fase
tinta con la luce della tenerezza di emozioni chiare
e di una certezza che sa di beatitudine
senza le follie o angosce di uno strano altrove
troppo intenso e pregno di inquietudine

J’entends, enfin
mon rythme se faire plus pur
comme l’eau qui coule dans
le canal de mon verger
laissant de la fraîcheur et un doux murmure

Sento, infine, il mio ritmo
farsi puro come l’acqua che scorre
da cent’anni nel canale del mio giardino
lasciando la frescura e il mormorio della natura

 

 

 

Proprio quel vento della solitudine

ti ha strappato alla vita che amavi

ti ha prosciugato quel sano bisogno

di condividere e ancora sperare

 

Io ti ho lasciato  briciole di dolci parole

e degli abbracci posposti a domani

il tuo viso ha nascosto il sorriso

e la paura  ti ha teso le mani

io la sentivo percorrerti  infame

e l’ho lasciata divorarti  assassina

 

  • La grande muraglia

    Sei…sei, si, ancora sei la grande muraglia che protegge e confina e quella  forza che isti…
  • Evenos-temps rélatif

        Temps rélatif   Mon coeur bat Trop de secondes Sur cette ligne chaque j…
  • Nessuno scopo, nessuna ragione.

      Le mie parole senza preziosismi scivolano per diffondersi semplici come pioggia. Ep…
  • Turkish delight

      Svoltando  poi a destra si supera il confine, trovando quasi  subito I bar  pieni d…
  • Çamilleri, Roth e tanto altro ancora.

      Chi arriva, chi parte e ognuno lascia un segno. Fortunato chi può  annotare senza s…
Charger d'autres articles liés
  • Nessuno scopo, nessuna ragione.

      Le mie parole senza preziosismi scivolano per diffondersi semplici come pioggia. Ep…
  • Turkish delight

      Svoltando  poi a destra si supera il confine, trovando quasi  subito I bar  pieni d…
  • Çamilleri, Roth e tanto altro ancora.

      Chi arriva, chi parte e ognuno lascia un segno. Fortunato chi può  annotare senza s…
Charger d'autres écrits par galatea
  • Nessuno scopo, nessuna ragione.

      Le mie parole senza preziosismi scivolano per diffondersi semplici come pioggia. Ep…
  • Turkish delight

      Svoltando  poi a destra si supera il confine, trovando quasi  subito I bar  pieni d…
  • Çamilleri, Roth e tanto altro ancora.

      Chi arriva, chi parte e ognuno lascia un segno. Fortunato chi può  annotare senza s…
Charger d'autres écrits dans Non classé

Laisser un commentaire

Consulter aussi

A la fin d’un grand virage…

    Comment exprimer ma joie de voir que notre lien n’était éphémère? C’est à …